Documentazione richiesta

Panoramica

In preparazione per l'intervista presso la Sezione Consolare, i richiedenti devono raccogliere la documentazione adeguata relativa allo scopo del viaggio. Qui di seguito troverete l'elenco di documenti suggeriti per tutte le categorie di visto. Sarà necessario dimostrare che si soddisfano i requisiti previsti dalla legislazione statunitense, per ricevere la categoria di visto per la quale si sta facendo domanda. Non vi è alcuna garanzia che il visto sarà rilasciato. Non fare piani di viaggio definitivi, o acquistare i biglietti, fino al rilascio di un visto.

Nota bene: può essere richiesta ulteriore documentazione. Rivedere le istruzioni su come richiedere un visto sul sito Web dell'Ambasciata o del Consolato presso il quale sarà presentata domanda. Potrebbero essere richiesti ulteriori documenti necessari a stabilire l'idoneità del richiedente al visto.

  1. Nel caso di richieste di visto che prevedono un'intervista personale presso la Sezione Consolare, i richiedenti devono portare con sé all'intervista tutti i documenti necessari.
  2. I richiedenti che non devono presentarsi di persona per un'intervista presso la Sezione Consolare devono includere tutti i documenti necessari nel plico della richiesta che verrà inviato dal richiedente stesso, affinché la Sezione Consolare possa analizzarli.

Documenti generali richiesti per tutti i tipi di Visto

I seguenti documenti sono richiesti per tutti i tipi di visto:

  1. Passaporto in corso di validità e valido per recarsi negli Stati Uniti. Il passaporto deve essere valido per almeno sei mesi oltre il periodo di permanenza negli Stati Uniti (a meno che non sia previsto diversamente da accordi specifici tra Paesi).
  2. Il passaporto contentente il Visto per gli Stati Uniti emesso più di recente (se applicabile).
  3. Pagina di conferma del modulo DS-160 per la richiesta di visto non immigrante.
  4. Pagina di Conferma ed Istruzioni Stampata da questo sito web.
  5. Una fotografia a colori di 5 cm per lato scattata negli ultimi 6 mesi. Ulteriori dettagli relativi alle linee guida del Dipartimento di Stato in merito alla fotografia si trovano alla pagina: https://travel.state.gov/content/travel/en/us-visas/visa-information-resources/photos.html.
  6. I familiari al seguito, a meno che non entrino negli Stati Uniti per un altro scopo, devono presentare un certificato di matrimonio (coniuge) e/o un certificato di nascita (figli non sposati al di sotto dei 21 anni), a seconda dei casi.

Se è richiesto un appuntamento di persona, è necessario portare i documenti originali. Se si è idonei ad inviare i documenti tramite corriere, si prega di inviare le copie dei documenti giustificativi insieme al passaporto originale. Numerosi tipi di visto richiedono ulteriori documenti. Si veda la sezione qui di seguito.


Documenti aggiuntivi richiesti a seconda del tipo di Visto

(B) VISITATORE: AFFARI, TURISMO, CURE MEDICHE

  • Siate pronti a presentare i seguenti documenti, se viaggiate per cure mediche:
    • Diagnosi medica stilata da un medico locale, in cui sia descritta la natura della patologia e il motivo per il quale è necessario sottoporsi a terapie negli Stati Uniti.
    • Lettera di un medico o di una struttura medica negli Stati Uniti indicante la disponibilità a trattare la patologia diagnosticata e in cui venga descritta dettagliatamente la durata e il costo della terapia (incluse spese per l'onorario del medico, costi di ricovero e qualsiasi altra spesa di natura medica).
    • Prova della copertura delle spese di trasporto e mediche, nonché disponibilità finanziaria sufficiente a garantire il proprio sostentamento negli Stati Uniti. Ciò può essere effettuato tramite documentazione bancaria o altre dichiarazioni in merito a reddito/risparmi o tramite copie certificate della dichiarazione dei redditi (del paziente o della persona o dell'organizzazione che paga le terapie).

Nel partecipare a un'intervista di persona presso la Sezione Consolare, il richiedente potrebbe essere invitato a presentare un'ulteriore documentazione al fine di stabilire l'idoneità dello stesso al visto. Il richiedente che NON deve presentarsi di persona per un'intervista presso la Sezione Consolare deve inviare solo la lista della documentazione necessaria specificatamente elencata nella pagina delle istruzioni.

Ad esempio, l'ulteriore documentazione necessaria per un'intervista di persona può includere prove legate a:

  • Scopo del viaggio del richiedente
  • Intenzione del richiedente di lasciare gli Stati Uniti al termine del suo soggiorno; e/o
  • Disponibilità finanziaria del richiedente sufficiente a pagare tutte le spese di viaggio.
  • Prove dell'attività lavorativa e/o dei legami familiari del richiedente che potrebbero essere sufficienti a dimostrare lo scopo del viaggio e l'intenzione di ritornare nel paese di origine.
  • Se il richiedente non ha la disponibilità sufficiente a pagare tutte le spese del suo viaggio, può fornire prova che un'altra persona coprirà parte o tutte le spese di viaggio.

(C) TRANSITO negli STATI UNITI

  • Prova del transito negli Stati Uniti, diretti verso un altro Paese, e dell'intenzione di lasciare gli Stati Uniti.
  • Prova di avere disponibilità finanziaria sufficiente a garantire il proprio sostentamento negli Stati Uniti.
  • Prova che il richiedente ha residenza all'estero dove intende ritornare al termine del soggiorno negli Stati Uniti. Ciò è in genere stabilito provando di avere legami di famiglia, professionali, di proprietà, impiego o altri legami e obblighi in un Paese diverso dagli Stati Uniti sufficienti a far sì che il richiedente voglia farvi ritorno al termine del suo soggiorno.

(D) MEMBRI DI EQUIPAGGIO

  • Lettera/contratto da parte della compagnia datrice di lavoro in cui sia indicata la durata del lavoro e, se possibile, i punti di ingresso negli Stati Uniti.

(E) COMMERCIO O INVESTIMENTO

Per il trattamento dei Visti E, consultare le istruzioni sul sito web dell'Ambasciata Americana di Roma. Per ulteriori informazioni ed istruzioni complete, cliccare qui: Informazioni sui Visti E.

(E3) PROFESSIONISTA SPECIALIZZATO AUSTRALIANO

  • Modulo ETA 9035, chiaramente annotato come "E3 - Australia - Da elaborare". Nota bene: Questo modulo è la notifica dell’approvazione di una richiesta condizione di lavoro (LCA - Labor Condition Application) ottenuta dal datore di lavoro americano dal Dipartimento del Lavoro (DOL).
  • Una lettera di offerta di lavoro con le specifiche relative allo stipendio da parte del datore di lavoro americano, in cui si indichi che il richiedente sarà impiegato in un'occupazione specializzata.
  • Una copia autenticata del titolo straniero e la prova della sua equipollenza con una laurea statunitense o una copia autenticata di una laurea breve USA o titolo superiore, così come richiesto dall'occupazione specializzata.
  • Una copia autenticata di qualsiasi licenza richiesta o di qualsiasi altro permesso ufficiale per la pratica dell'occupazione nello stato dell'impiego previsto. Se la licenza non è immediatamente necessaria all'epoca dell'ingresso, il richiedente dovrà fornire prova che la licenza richiesta sarà ottenuta entro un ragionevole periodo di tempo dall'ingresso stesso.

(F) STUDENTE ACCADEMICO O DI LINGUE

  • Modulo I-20, Certificato di Idoneità per lo Status di Studente Non-immigrante (F-1 o M-1) per Non-Accademici, Studenti di Lingue e Studi professionali. Il richiedente dovrà presentare un modulo I-20, generato da SEVIS, fornitogli dalla scuola. Il richiedente ed il dirigente scolastico devono firmare il modulo I-20.
  • Ricevuta della tassa I-901 del Sistema di Informazioni sui Visti per Studenti e Scambi Culturali (SEVIS). Per ulteriori informazioni su chi è tenuto a pagare questa tassa, consultare la sezione SEVP sul sito web: http://www.fmjfee.com.

Nel partecipare a un'intervista di persona presso la Sezione Consolare, il richiedente potrebbe essere invitato a presentare un'ulteriore documentazione al fine di stabilire l'idoneità dello stesso al visto. Il richiedente che NON deve presentarsi di persona per un'intervista presso la Sezione Consolare deve inviare solo la lista della documentazione necessaria specificatamente elencata nella pagina delle istruzioni.

Ad esempio, l'ulteriore documentazione necessaria per un'intervista di persona può includere prove legate a:

  • Scopo del viaggio del richiedente
  • Intenzione del richiedente di lasciare gli Stati Uniti al termine del suo soggiorno; e/o
  • Disponibilità finanziaria del richiedente sufficiente a pagare tutte le spese di viaggio.
  • Prove dell'attività lavorativa e/o dei legami familiari del richiedente che potrebbero essere sufficienti a dimostrare lo scopo del viaggio e l'intenzione di ritornare nel paese di origine.
  • Se il richiedente non ha la disponibilità sufficiente a pagare tutte le spese del suo viaggio, può fornire prova che un'altra persona coprirà parte o tutte le spese di viaggio.

(H) LAVORATORE TEMPORANEO

  • Numero di Ricevuta della petizione approvata, come appare sul Modulo I-129 di Petizione per un lavoratore non immigrante, o modulo I-797 di Preavviso di Azione dell’USCIS (non si applica ai richiedenti il visto H-1B1).
  • Offerta di lavoro da un datore di lavoro negli Stati Uniti e domanda approvata dal Dipartimento Certificato del Lavoro (si applica ai soli richiedenti il visto H-1B1).

(I) RAPPRESENTANTI DEI MEDIA e GIORNALISTI

  • Prova di impiego
  • Una copia del tesserino da giornalista ufficiale, se applicabile

(J) VISITATORE PER PROGRAMMI DI SCAMBIO CULTURALE

  • Certificato di idoneità allo status di visitatore per programmi di scambio culturale, Modulo DS-2019. Un modulo DS-2019 generato dal SEVIS è emesso dallo sponsor del programma dopo che questi ha inserito nel database SEVIS tutte le informazioni relative al visitatore per il programma di scambio culturale. Tutti i visitatori per programmi di scambio culturale, inclusi i rispettivi coniugi e figli minorenni, devono essere registrati nel database SEVIS (Student and Exchange Visitor Information System). Ciascuna persona riceve un Modulo DS-2019 individuale.
  • Piano di collocamento per formazione/internato, Modulo DS-7002. Oltre al Modulo DS 2019, i partecipanti alle categorie J-1 tirocinante e interno richiedono il modulo DS 7002 (secondo la casella 7 del modulo DS-2019). Per saperne di più in merito ai programmi per Tirocinante e Interno, recarsi alla pagina https://travel.state.gov/content/travel/en/us-visas/study.html.
  • Ricevuta della tassa I-901 del Sistema di Informazioni sui Visti per Studenti e Scambi Culturali (SEVIS). Per ulteriori informazioni su chi è tenuto a pagare questa tassa, consultare la sezione SEVP sul sito web: http://www.fmjfee.com.

Nel partecipare a un'intervista di persona presso la Sezione Consolare, il richiedente potrebbe essere invitato a presentare un'ulteriore documentazione al fine di stabilire l'idoneità dello stesso al visto. Il richiedente che NON deve presentarsi di persona per un'intervista presso la Sezione Consolare deve inviare solo la lista della documentazione necessaria specificatamente elencata nella pagina delle istruzioni.

Ad esempio, l'ulteriore documentazione necessaria per un'intervista di persona può includere prove legate a:

  • Scopo del viaggio del richiedente
  • Intenzione del richiedente di lasciare gli Stati Uniti al termine del suo soggiorno; e/o
  • Disponibilità finanziaria del richiedente sufficiente a pagare tutte le spese di viaggio.
  • Prove dell'attività lavorativa e/o dei legami familiari del richiedente che potrebbero essere sufficienti a dimostrare lo scopo del viaggio e l'intenzione di ritornare nel paese di origine.
  • Se il richiedente non ha la disponibilità sufficiente a pagare tutte le spese del suo viaggio, può fornire prova che un'altra persona coprirà parte o tutte le spese di viaggio.

(K) FIDANZATA/O O CONIUGE DI UN CITTADINO AMERICANO

(L) PERSONALE TRASFERITO ALL'INTERNO DI UNA STESSA COMPAGNIA (L)

  • Numero di ricevuta della petizione approvata così come compare sulla petizione per lavoratore non immigrante, Modulo I-129 (Notice of Action), Modulo I-797, dall'USCIS.
  • Se inclusi in una petizione L blanket, occorre portare all'intervista un Modulo I-129S, petizione non immigrante basata sulla petizione L blanket.
  • Il richiedente principale di una petizione L "blanket" è tenuto a pagare una tassa di 500 USD, per la prevenzione ed individuazione delle frodi, al momento del colloquio.
  • Inoltre, ad alcuni richiedenti con petitizioni L1 “blanket” potrebbe essere richiesto di pagare tasse aggiuntive. Per ulteriori informazioni consultare il sito Web http://www.uscis.gov/portal/site/uscis.

(M) STUDENTE PER STUDI NON ACCADEMICI/PROFESSIONALI

  • Modulo I-20. La scuola invierà un modulo I-20 generato da SEVIS non appena inserite le informazioni relative allo studente nel database SEVIS. Lo studente e il preside della scuola devono firmare il Modulo I-20. Tutti gli studenti, i loro coniugi e i figli minorenni, se intendono risiedere con lo studente negli Stati Uniti, devono essere registrati nel sistema SEVIS (Student and Exchange Visitor System). Ciascuna persona riceve un Modulo I-20 individuale.
  • Ricevuta della tassa I-901 del Sistema di Informazioni sui Visti per Studenti e Scambi Culturali (SEVIS). Per ulteriori informazioni su chi è tenuto a pagare questa tassa, consultare la sezione SEVP sul sito web: http://www.fmjfee.com.

Nel partecipare a un'intervista di persona presso la Sezione Consolare, il richiedente potrebbe essere invitato a presentare un'ulteriore documentazione al fine di stabilire l'idoneità dello stesso al visto. Il richiedente che NON deve presentarsi di persona per un'intervista presso la Sezione Consolare deve inviare solo la lista della documentazione necessaria specificatamente elencata nella pagina delle istruzioni.

Ad esempio, l'ulteriore documentazione necessaria per un'intervista di persona può includere prove legate a:

  • Scopo del viaggio del richiedente
  • Intenzione del richiedente di lasciare gli Stati Uniti al termine del suo soggiorno; e/o
  • Disponibilità finanziaria del richiedente sufficiente a pagare tutte le spese di viaggio.
  • Prove dell'attività lavorativa e/o dei legami familiari del richiedente che potrebbero essere sufficienti a dimostrare lo scopo del viaggio e l'intenzione di ritornare nel paese di origine.
  • Se il richiedente non ha la disponibilità sufficiente a pagare tutte le spese del suo viaggio, può fornire prova che un'altra persona coprirà parte o tutte le spese di viaggio.

(O) STRANIERO DALLA STRAORDINARIA ABILITÀ

  • Il numero di ricevuta per la petizione così come compare sulla petizione come Lavoratore non immigrante, Modulo I-129 (Notice of Action), Modulo I-797, dall'USCIS.

(P) STRANIERO RICONOSCIUTO IN CAMPO INTERNAZIONALE

  • Il numero di ricevuta per la petizione così come compare sulla petizione come Lavoratore non immigrante, Modulo I-129 (Notice of Action), Modulo I-797, dall'USCIS.

(Q) PARTECIPANTI A PROGRAMMI DI SCAMBIO CULTURALE INTERNAZIONALE

  • Il numero di ricevuta per la petizione così come compare sulla petizione come Lavoratore non immigrante, Modulo I-129 (Notice of Action), Modulo I-797, dall'USCIS.

Nel partecipare a un'intervista di persona presso la Sezione Consolare, il richiedente potrebbe essere invitato a presentare un'ulteriore documentazione al fine di stabilire l'idoneità dello stesso al visto. Il richiedente che NON deve presentarsi di persona per un'intervista presso la Sezione Consolare deve inviare solo la lista della documentazione necessaria specificatamente elencata nella pagina delle istruzioni.

Ad esempio, l'ulteriore documentazione necessaria per un'intervista di persona può includere prove legate a:

  • Scopo del viaggio del richiedente
  • Intenzione del richiedente di lasciare gli Stati Uniti al termine del suo soggiorno; e/o
  • Disponibilità finanziaria del richiedente sufficiente a pagare tutte le spese di viaggio.
  • Prove dell'attività lavorativa e/o dei legami familiari del richiedente che potrebbero essere sufficienti a dimostrare lo scopo del viaggio e l'intenzione di ritornare nel paese di origine.
  • Se il richiedente non ha la disponibilità sufficiente a pagare tutte le spese del suo viaggio, può fornire prova che un'altra persona coprirà parte o tutte le spese di viaggio.

(R) LAVORATORE RELIGIOSO

(T) VITTIMA DEL "TRAFFICO" (T)

  • Modulo I-797 (Notice of Action) dall'USCIS, indicante l'approvazione del Modulo I-914, Supplemento A

(TD/TN) PROFESSIONISTA NAFTA

  • Prova di impiego

(U) VITTIMA DI ATTIVITÀ CRIMINALI

  • Modulo I-797 (Notice of Action) dall'USCIS, indicante l'approvazione di una petizione U non immigrante